Add to favourites
News Local and Global in your language
18th of November 2018

Italiano



ASIA/CINA - Gli anziani, risorsa preziosa per la Chiesa

Pechino (Agenzia Fides) – Gli anziani insegnano la fede e sono maestri nell’evangelizzazione, grazie alla loro esperienza di vita: con tale spirito di gratitudine verso gli anziani, per il loro zelo e il contributo alla vita della Chiesa e alla società, le comunità cattoliche nella Cina continentale hanno vissuto nel mese di ottobre feste ed eventi per ringraziare e gioire con le persone più avanti negli anni, presenti nelle diverse comunità. Sono diverse le esperienze comunicate all’Agenzia Fides dalle diocesi cinesi. Nelle parrocchie, laici, preti e suore hanno reso omaggio agli anziani durante la Celebrazione eucaristica e hanno organizzato visite domestiche, impartendo loro il Sacramento dell’Unzione degli infermi. In altri casi la visita in casa è stata condividere una chiacchierata e un semplice pasto. Nelle parrocchie di Pechino, gli anziani sono stati invitati a uno speciale incontro loro dedicato, dopo la Messa mattutina. I laici hanno organizzato per loro canti, poesie e non hanno mancato di aggiornarli sulle ultime notizie riguardanti la Chiesa universale, come quelle relative al Sinodo dei Vescovi che si è celebrato in Vaticano. Nella Cattedrale della diocesi di Shi Jia Zhuang, oltre 500 anziani sono stati invitati a una Celebrazione eucaristica durante la quale i seminaristi hanno spiegato il significato del Sacramento dell’Unzione, portando loro calore umano e consolazione spirituale. I volontari della parrocchia di Hu Zhuang nella diocesi di Ji Nan (provincia di Shan Dong) hanno raggiunto gli anziani in un villaggio remoto, portando loro il saluto dei sacerdoti e donando a tutti, anche ad anziani non cattolici, corone del Rosario. I 101 anziani della Casa di cura di Heng Shui, nella provincia di Hebei, hanno accolto, come ogni anno. volontari cattolici e musulmani che vengono a salutare gli anziani e a fare festa con loro. “Quest’opera solidale non ha confini di fede. Provo grande ammirazione per le suore che curano gli anziani e lo fanno perché hanno fede”, ha commentato Shi Jun Jie, sottosegretario dell’Associazione degli Islamici di Xing Tai. La testimonianza di queste suore ha toccato non solo gli ospiti, ma anche i loro parenti: così alcuni di loro sono diventati volontari nella stessa Casa di cura e hanno scelto di abbracciare la fede cristiana. L’origine della festa dedicata agli anziani in Cina risale a oltre duemila anni fa. La festa loro dedicata cade in un giorno diverso ogni anno, seguendo il calendario lunare. Nella cultura tradizionale cinese, gli anziani vengono considerati una ricchezza, proprio come ha raccomandato Papa Francesco in diverse occasione. La comunità cattolica cinese ha sempre vissuto con questo spirito. (NZ) (Agenzia Fides 8/11/2018)

Condividi:Read More




Leave A Comment

More News

Fides News Italiano

ZENIT – Italiano

Disclaimer and Notice:WorldProNews.com is not the owner of these news or any information published on this site.