Add to favourites
News Local and Global in your language
19th of November 2018

Italiano



ASIA/PAKISTAN - Le Pontificie Opere Missionarie pro Asia Bibi

Il cuscino che simboleggia il "posto vuoto" per Asia Bibi

Aachen (Agenzia Fides) - Le Pontificie Opere Missionarie sono impegnate nella preghiera e nella sensibilizzazione delle coscienze sulla vicenda di Asia Bibi. “Missio Aachen”, direzione della POM ad Acquisgrana, chiede ai fedeli una speciale preghiera per donna condannata a morte in Pakistan e poi assolta dal reato di blasfemia il 31 ottobre scorso. “Missio” ha promosso l'iniziativa di un "cuscino solidale": durante le celebrazioni e gli incontri sarà lasciata vuota una sedia, con un cuscino che riporta uno slogan per il rilascio di Asia Bibi, a simboleggiare la sua presenza e anche la vicinanza che intendono esprimere i fedeli tedeschi. Nella sua recente visita ad Aachen, anche l'Arcivescovo Giovanni Pietro Dal Toso, Presidente delle Pontificie Opere Missionarie in tutto il mondo, ha sostenuto l'iniziativa di solidarietà nei confronti della donna pakistana. “Missio Aachen” ha invitato i cristiani in Germania a pregare intensamente e a ricordare la donna nelle liturgie e nelle messe, auspicando un buon esito finale dell'intera vicenda . “Con la nostra azione di preghiera vogliamo simbolicamente portare Asia Bibi in mezzo a noi e pregare per la sua libertà. Attraverso la nostra solidarietà nella preghiera, tutti coloro che aderiscono possono dare forza ad Asia Bibi, alla sua famiglia e i cristiani in Pakistan ", ha dichiarato p.Klaus Krämer, Direttore di "Missio Aachen". Nel 2014 Missio Aachen ha raccolto 18.425 firme in una petizione che chiedeva il rilascio di Asia Bibi, una innocente accusata ingiustamente. (PA) (Agenzia Fides 7/11/2018)

Condividi:Read More




Leave A Comment

More News

Fides News Italiano

ZENIT – Italiano

Disclaimer and Notice:WorldProNews.com is not the owner of these news or any information published on this site.